La Fondazione Èbbene nasce nel 2012 in Sicilia con lo scopo di realizzare azioni di promozione e di sviluppo territoriale attraverso attività di servizio e di solidarietà sociale rivolte a tutti i cittadini, in particolare a quelli più fragili. Le iniziative promosse in ambito sociale intendono colmare le lacune di un welfare lento e poco sviluppato, laddove, invece, si richiedono urgenti interventi di assistenza a categorie deboli e in condizioni svantaggiose.

La Fondazione Èbbene si rapporta direttamente con le famiglie per ascoltarle e accompagnarle in un percorso volto a soddisfarne le esigenze, un punto di riferimento all’interno di una solida rete di servizi che mira a valorizzare il proprio territorio e promuovere il bene comune di oggi e delle generazioni future.

 

-----------------------

Ha ricevuto oggi il via libera definitivo, alla Camera dei Deputati, il disegno di legge cosiddetto "Dopo di Noi", in materia di tutela giuridica ed economica di persone con disabilità gravi prive di entrambi i genitori o in previsione del venire meno del sostegno familiare.

L'onorevole Franca Biondelli, Sottosegretario al Ministero del Lavoro, con delega alle Politiche Sociali, nel ricordare il percorso seguito dal DDL, ha dichiarato: "Oggi è una giornata molto importante per noi tutti e, in particolare, per le famiglie di persone con gravi disabilità. Come rappresentante del Governo, sono particolarmente soddisfatta della risposta concreta che il provvedimento fornisce a chi attende, da troppo tempo, disposizioni che individuino per il "Dopo di Noi" risorse e percorsi possibili".

A seguito dell'approvazione del provvedimento - ottenuta a larghissima maggioranza, con 312 voti favorevoli, 26 astenuti e 64 contrari - è stato pure istituito un fondo speciale con una dotazione di 90 milioni di euro già per quest'anno, 38,3 per il 2017 e 56,1 nel 2018. Novità pure sul versante fiscale, che prevede agevolazioni in materia di polizze assicurative, trust e costituzione di fondi speciali, oltre che esenzioni d'imposta su successioni e donazioni per trasferimenti di beni e diritti reali, se destinati alla tutela delle persone con disabilità grave. Il numero degli interessati dalla legge è stimato in circa 150.00.

"Sapere di avere contribuito ad alleviare le preoccupazioni di tante famiglie – ha concluso l'onorevole Biondelli - costituisce per me ragione di grande gioia."

Vai al testo della dichiarazione dell'onorevole Biondelli.

 -------------------------------

 

In allegato il disegno di legge e la proposta della Fondazione Èbbene.

Legge "Dopo di noi" SCARICA
Èbbene... Dopo di noi SCARICA