Un migliaio di studenti delle scuole superiori potranno usufruire di altrettante borse di studio con le quali potranno partecipare a scambi interculturali all'estero a partire dall'estate 2015. Le borse di studio saranno messe a disposizione direttamente  dall’Associazione Intercultura, attraverso il proprio fondo e da aziende, enti e banche italiane, grazie alla collaborazione con la Fondazione Intercultura. Sono rivolte a studenti delle scuole indicativamente di età compresa al momento della partenza tra i 15 e i 18 anni. 

Tutti i programmi di studio all’estero di Intercultura sono a concorso. I candidati devono sostenere delle prove di selezione che si terranno in una sede definita dal Centro locale di Intercultura della propria zona. Gli incontri prevedono una prova di idoneità ai programmi di Intercultura, colloqui individuali ed attività di gruppo con i ragazzi che hanno già fatto questa esperienza, un incontro con i genitori degli studenti, l’acquisizione dei risultati scolastici degli ultimi due anni. Le selezioni servono a Intercultura per acquisire gli elementi di valutazione per l’assegnazione dei posti all’estero e delle borse di studio disponibili. La documentazione da presentare per le selezioni dovrà essere firmata da entrambi i genitori, salvo il caso di esercizio in via esclusiva della potestà da parte di uno solo di essi, oppure salva autorizzazione del Giudice Tutelare. Le borse di studio totali (fascia 0) coprono l’intera quota di partecipazione, ad eccezione del contributo residuo di 800 euro che rimane a carico del candidato. Le borse di studio parziali (fasce 1, 2, 3) coprono una parte della quota di partecipazione (rispettivamente il 60% nei casi di fascia 1, il 40% nei casi di fascia 2 e il 20% nei casi di fascia 3). La parte della quota di partecipazione non coperta dalla borsa di studio determina il contributo residuo che il candidato dovrà versare. 

Requisiti minimi -Per concorrere all’assegnazione di una delle borse di studio disponibili i candidati devono indicare la fascia economica di partecipazione richiesta I candidati, oltre a superare le selezioni previste, dovranno anche provenire da una famiglia con reddito inferiore a quelli indicati, aver avuto un buon curriculum scolastico negli ultimi due anni e dimostrare buona motivazione nello studio .

 I servizi offerti da Intercultura sono:

  •  la selezione e la preparazione
  • il viaggio internazionale con vettori scelti da Intercultura
  • l’ospitalità per tutta la durata del programma
  • la frequenza alla scuola e i libri di testo
  • l’assistenza all’estero
  • la copertura assicurativa per responsabilità verso terzi
  • l’assicurazione per incidenti, per malattie e per invalidità permanente

 La quota di partecipazione o la borsa di studio di Intercultura non comprendono le spese per passaporto, visti ed eventuali altre vaccinazioni richieste, l'uniforme scolastica (dove necessaria), le spese di viaggio per/da la città di partenza/arrivo in Italia e le spese personali in genere. 

Informazioni ed iscrizioni online al sito